rotate-mobile
Martedì, 25 Gennaio 2022
Città Genova

Si ubriaca alla festa di addio al celibato: sposo arrestato

E' avvenuto a Genova: l'uomo ha prima rotto la vetrata del suo portone e poi ha innescato una colluttazione con i poliziotti

GENOVA - E' stata una festa di addio al celibato alquanto movimentata quella organizzata ieri sera a Genova da un uomo di 50 anni, finito in manette dopo una rissa con i poliziotti che tentavano di calmarlo.

LA RICOSTRUZIONE - La data del matrimonio è prevista per il giorno di San Valentino e lo sposo ieri sera ha incontrato gli amici per l'addio al celibato. Ma durante i festeggiamenti, l'uomo, un genovese di 50 anni pluripregiudicato, ha alzato un po' troppo il gomito e, poco prima delle 20.30, in via dei Landi a Genova, rientrando a casa dalla convivente, una rumena di 22 anni, ha cominciato a dare in escandescenze, arrivando a infrangere la vetrata del portone di ingresso e una finestra del vano scale.

Gli agenti, immediatamente giunti sul posto, hanno tentato di calmare il futuro sposo ma questo li ha insultati, divenendo sempre più violento. I poliziotti, con difficoltà, sono riusciti a immobilizzarlo e a caricarlo sulla volante.

L'uomo è stato arrestato per i reati di resistenza e minacce a pubblico ufficiale e danneggiamento aggravato e segnalato per il rifiuto di fornire le proprie generalità e ubriachezza. (da GenovaToday)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si ubriaca alla festa di addio al celibato: sposo arrestato

Today è in caricamento