Venerdì, 23 Aprile 2021
Terni

Deve portare la figlia a una visita ma non ha più soldi per la benzina: gli agenti della Polstrada fanno una colletta

Il gesto di una pattuglia della polizia stradale di Orvieto, intervenuta dopo una segnalazione: ferma in un’area di servizio c’era un uomo con la sua famiglia in difficoltà, senza soldi per continuare il viaggio né per mangiare

Gli agenti di una pattuglia della polizia stradale di Orvieto hanno organizzato una colletta per aiutare una famiglia in difficoltà. Durante il servizio di vigilanza in autostrada, la pattuglia è stata chiamata a intervenire presso l’area di servizio Fabro est (Terni), dove si trovava una coppia in preda a una crisi di pianto e disperazione, insieme alle figlie di quattro e un anno. 

I due genitori, stranieri residenti in Italia da oltre vent’anni, dovevano accompagnare la bambina più grande a una visita ematoncologica in Trentino ma non avevano più soldi per mettere la benzina.

Tra le lacrime, pur cercando di fare lo stesso coraggio alla moglie e alle bambine, il padre ha raccontato gli agenti di essere fermo lì dalla sera precedente: dopo aver perso il lavoro da fornaio, che gli aveva consentito di vivere una vita modesta ma serena, l’uomo e la sua famiglia erano ormai allo stremo economico e non avevano nemmeno più i soldi per comprare da mangiare. 

Gli agenti, dopo aver permesso alla famiglia di rifocillarsi, hanno anche pagato il rifornimento di carburante necessario per raggiungere la località della visita medica. 

Continua a leggere su Today.it

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Deve portare la figlia a una visita ma non ha più soldi per la benzina: gli agenti della Polstrada fanno una colletta

Today è in caricamento