Venerdì, 25 Giugno 2021
Città Catania

Vogliono entrare per forza nel reparto covid per vedere il padre, schiaffi e calci al medico che cerca di fermarli

Follia all’ospedale Garibaldi di Catania. Denunciati gli aggressori, due fratelli entrambi pregiudicati

Si sono fatti largo a schiaffi e calci, picchiando un medico che tentava di fermarli, per cercare di entrare nel reparto Covid dove era ricoverato il padre. Scene di follia all’ospedale Garibaldi di Catania qualche giorno fa. Ora i responsabili dell’aggressione, due fratelli entrambi pregiudicati, sono stati identificati e denunciati per resistenza a pubblico ufficiale, percosse in concorso e lesioni personali con l’aggravante di aver agito in danno dei esercenti le professioni sanitarie. 

Nonostante i divieti imposti dalle normative anti Covid per limitare la diffusione del coronavirus, i due fratelli hanno cercato di introdursi ugualmente all’interno del reparto per raggiungere il padre. Quando un dirigente medico li ha richiamati, invitandoli ad allontanarsi, i due fratelli per tutta risposta non solo hanno impedito la chiusura del reparto ma dopo essere entrati hanno aggredito il responsabile con schiaffi e calci. Vista la situazione, i colleghi del dirigente sono corsi in suo aiuto, mentre i due aggressori a quel punto sono riusciti a fuggire.

Ma la polizia, dopo che il medico aggredito aveva sporto denuncia, si è messa subito sulle loro tracce. Gli agenti hanno acquisito le immagini del sistema di videosorveglianza dell’ospedale e grazie a una serrata attività investigativa sono riusciti a risalire agli aggressori. Alla testimonianza del parente ricoverato per Covid è seguita sia quella del medico aggredito sia quella dei vari testimoni che erano presenti sul posto. Per entrambi i fratelli è scattata subito la denuncia e, considerata la gravità dei fatti, la questura sta valutando l’avvio di procedimenti volti all’applicazione di misure di prevenzione. Il dirigente medico aggredito ha riportato lesioni con una prognosi di dieci giorni. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vogliono entrare per forza nel reparto covid per vedere il padre, schiaffi e calci al medico che cerca di fermarli

Today è in caricamento