Sbaglia giorno ma vuole essere visitato: in ospedale ci finisce l'infermiere

Un infermiere "reo" di aver respinto un utente per un errore di calendario è stato preso a pugni. Al malcapitato sono stati applicati dei punti di sutura. L'aggressore è stato denunciato per lesioni e interruzione del pubblico servizio.

Al poliambulatorio di San Giovanni Rotondo un infermiere è stato aggredito dal figlio di un utente che si era recato presso la struttura della città di San Pio per una visita Pet Tac.

Come riporta Foggiatoday la vittima e il medico che era con lui avrebbero fatto notare all'uomo di aver sbagliato il giorno, di essersi confuso probabilmente, ma all'improvviso il figlio - dopo aver aggredito verbalmente i sanitari - ha reagito con violenza scagliando un paio di pugni all'indirizzo dell'infermiere colpendolo sul labbro superiore.

Trasportato al vicino al Pronto Soccorso in codice verde, al malcapitato sono stati applicati dei punti di sutura. I carabinieri, intervenuti sul posto, hanno portato l'aggressore in caserma e lo hanno denunciato per lesioni personali e interruzione del pubblico servizio.

infermiere aggredito-2-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Chiede il reddito di cittadinanza, ma si "dimentica" di avere un albergo da 800mila euro

  • In arrivo 55mila lettere dall'Agenzia delle Entrate

  • Jacqueline, figlia di Heather Parisi: "Perché non chiedete dove sono le altre due figlie?"

  • Bonus tv e decoder, ora è ufficiale: chi deve cambiare il televisore

  • Estrazioni Lotto oggi e numeri SuperEnalotto di sabato 16 novembre 2019

  • Rompe il finestrino per rubare: nell'auto trova un vero tesoro

Torna su
Today è in caricamento