Venerdì, 18 Giugno 2021
Città Terni

Alba e Felice sconfiggono il Covid e festeggiano 79 anni di matrimonio tenendosi ancora per mano

Novantanove anni lui, novantotto lei, si sono sposati il giorno di San Valentino del 1942. La cerimonia per loro nella residenza protetta di Collerolletta a Terni

Alba e Felice si tengono per mano

A quasi cento anni Felice e Alba hanno sconfitto il covid, continuando a tenersi per mano come hanno fatto ogni giorno da 79 anni.

Novantanove anni lui, uno di meno lei, Felice Amadei e Alba Taddei si sono sposati il giorno di San Valentino del 1942 e hanno festeggiato la guarigione e la loro unione da record qualche giorno fa, nella residenza protetta di Collerolletta (Terni), dove entrambi risiedono, prendendo parte a una funzione religiosa. Don Luca Andreani, parrocco della vicina chiesa di Santa Maria del Rivo, che ha officiato la cerimonia con un altare collocato fuori dalla loro stanza, nel rispetto del distanziamento. 

Alba e Felice sconfiggono il Covid e festeggiano 79 anni di matrimonio

A causa delle restrizioni anti-contagio i parenti della coppia non hanno potuto essere presenti ai festeggiamenti come negli anni passati, ma a Felice e Alba non è mancato l'affetto degli altri ospiti e del personale della struttura. Oltre alla preghiera - raccontano i presenti - ha trovato spazio anche un po' di musica, con la 'sposa' che non si è sottratta ad intonare la canzone "O surdato 'nnammurato', come scrive l'Ansa.

“Mi vuoi ancora bene?”, è la domanda che ha rivolto più volte al marito, tenendosi per mano da un letto all’altro. "Con semplicità, con tanto amore e grazie a don Luca - dice Sandro Corsi, presidente di Salus Umbria Terni, che gestisce la residenza - anche quest'anno abbiamo celebrato un evento meraviglioso e straordinario. Felicetto e Alba sono un segno di speranza per tutti".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Alba e Felice sconfiggono il Covid e festeggiano 79 anni di matrimonio tenendosi ancora per mano

Today è in caricamento