rotate-mobile
Martedì, 16 Aprile 2024
Città Napoli

Crolla un albero: furgone tranciato a metà

È accaduto in via Tito Lucrezio Caro, a Posillipo (Napoli). Al momento non risultano feriti, ma le immagini sono terribili

Terrore a Posillipo. Nella tarda mattinata di oggi, in via Tito Lucrezio Caro, un albero è crollato sotto i colpi del vento e del maltempo di questi giorni, schiacciando un furgone. Il veicolo era parcheggiato e non risultato feriti. Solo la fortuna ha fatto sì che nessuno transitasse in quel preciso istante. Le immagini, che pubblichiamo, sono terribili. Il mezzo appare deformato dal peso dell'albero, quasi tranciato a metà. 

Si tratta dell'ennesimo episodio legato ai danni del maltempo e alla mancata manutenzione di alberi e pali della luce a Napoli. Un abbandono che dura da decenni. Solo pochi giorni fa, un lampione è crollato in via Cervantes, in pieno centro di Napoli, a pochi metri da un mercato alimentare. Il fatto non ha trovato molta visibilità perché l'attenzione della città era rivolta alla festa scudetto. 

Il furgone tranciato in due dall'albero (Foto da NapoliToday)

Negli anni, Napoli ha fatto registrare anche diversi morti legati a questa emergenza. Nel 2018, uno studente morì colpito da un albero caduto in via Claudio, a Fuorigrotta. Nel 2006, una donna perse la vita sul Lungomare perché colpita da un lampione abbattuto dal vento. Nonostante ciò, nessuna delle amministrazioni che si sono succedute, ben tre diverse, hanno provveduto a un programma di manutenzione straordinaria.

Il furgone tranciato in due dall'albero (Foto da NapoliToday)

Il furgone tranciato in due dall'albero (Foto da NapoliToday)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Crolla un albero: furgone tranciato a metà

Today è in caricamento