Mercoledì, 17 Luglio 2024
Città Brescia

Malore dopo la passeggiata in montagna: si schianta in auto e muore

Un ex docente in pensione, Alberto De Giuli, si è sentito male dopo una passeggiata in montagna. Inutili i soccorsi, il 65enne è deceduto durante il viaggio verso l'ospedale Civile di Brescia

Tragedia a Tavernole sul Mella, in provincia di Brescia. Alberto De Giuli, un ex docente di educazione fisica in pensione da due anni, è deceduto nella giornata di ieri, venerdì 26 maggio, a causa di un malore fatale. L'uomo è morto mentre i soccorritori lo stavano trasportando all'ospedale Civile, dopo che il 65enne ha accusato un malore a bordo della sua auto. Il professore ha lavorato a lungo presso il liceo classico Arici, a Brescia, insegnando educazione fisica. Ex alpino, era appassionato di montagna e, quando ha accusato il malore, stava proprio tornando da una lunga passeggiata nella natura.

Il professore poco dopo mezzogiorno stava tornando a casa da un'escursione in Valle Trompia; quando si trovava a Tavernole un malore gli ha fatto perdere il controllo dell'auto, che è finita contro un guard rail, fortunatamente senza coinvolgere altri veicoli. Soccorso in arresto cardiaco, i sanitari hanno fatto il possibile per salvarlo, ma il professore è deceduto durante il tragitto verso l'ospedale Civile. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Malore dopo la passeggiata in montagna: si schianta in auto e muore
Today è in caricamento