Giovedì, 26 Novembre 2020
Foggia

Sequestrato alcol di contrabbando, la guardia di finanza lo dona all’ospedale per farne disinfettanti

Consegnati circa 10mila litri di prodotto, frutto di sequestri operati nelle ultime settimane nel foggiano, presso l’ospedale Casa Sollievo della Sofferenza di Foggia e nella sede dell’Asl provinciale

Nei giorni scorsi sono stati sequestrati litri e litri di prodotti alcolici di contrabbando da parte della guardia di finanza delle compagnie di Manfredonia e Foggia. Il comando provinciale di Foggia, su autorizzazione del tribunale e della procura, ha deciso di donare l’alcol di contrabbando sequestrato all’ospedale Casa Sollievo della Sofferenza di San Giovanni Rotondo e alla Asl di Foggia: 9.340 litri di alcol etilico saranno quindi utilizzati per la produzione in house di disinfettanti galenici, da utilizzare in ambito ospedaliero e presso i servizi territoriali sanitari della Provincia.

“In relazione allo stato di emergenza epidemiologica da Covid-19 sull'intero territorio nazionale, attesa la carenza sul mercato di alcool etilico e disinfettanti, è stata manifestata al Comando provinciale di Foggia, dal Servizio farmaceutico della Asl della Provincia di Foggia e dall'Ospedale Casa Sollievo della Sofferenza di San Giovanni Rotondo, l'esigenza di potersi rifornire di alcool etilico da impiegare per la realizzazione di preparazioni galeniche disinfettanti e antisettiche - si legge in una nota - Da una ricognizione dei sequestri di alcool etilico effettuati nel tempo dai Reparti della guardia di finanza, sono stati individuati e rimessi alla valutazione delle strutture sanitarie alcuni lotti che per caratteristiche chimiche sono stati ritenuti idonei per la produzione di disinfettanti galenici. Dopo aver selezionato il prodotto, sono state poste in essere pertinenti iniziative finalizzate alla devoluzione gratuita dell'alcool etilico agli enti sanitari richiedenti”.

Le autorità competenti, ossia il tribunale e procura, hanno dissequestrati i prodotti e disposto la cessione gratuita alle due strutture sanitarie mentre L’Agenzia Dogane e Monopoli - Ufficio delle Dogane di Foggia ha rilasciato due distinte autorizzazioni “al trasferimento ed al successivo impiego di alcole etilico oggetto di sequestro giudiziario, per la produzione di disinfettanti galenici da utilizzare in ambiente ospedaliero”.

VIDEO: La consegna da parte dei finanzieri all’ospedale e alla Asl (FoggiaToday)

Ottomila litri di alcol, parte di un sequestro di 32.500 litri da parte della compagnia di Manfredonia, sono andati all’ospedale Casa sollievo. Al Servizio farmaceutico dell’Asl di Foggia sono andati invece 1.430 di alcol, sequestrati dalla Compagnia di Foggia.

I trasferimenti dell'alcool, dal luogo di giudiziale custodia sino al nosocomio di San Giovanni Rotondo e al Servizio Farmaceutico della Asl di Foggia, sono avvenuti sotto la scorta dei militari delle Compagnie della guardia di finanza di Manfredonia e Foggia. “L'evento di rilievo riportato testimonia l'attenzione e la vicinanza della guardia di finanza nei confronti di tutto il personale ospedaliero: medici, infermieri e operatori socio sanitari, impegnati in prima linea nelle strutture sanitarie dedicate all'emergenza epidemiologica nazionale da Covid-19, che devono essere messi nelle condizioni ideali per poter operare in sicurezza nell'interesse primario dei degenti e dell'intera collettività”, conclude la nota.

gdf alcol foggiano contrabbando ansa-2

Un momento dell'operazione che ha portato al sequestro di circa 33mila litri di alcol puro da destinare al contrabbando, di cui 281 già imbottigliati e pronti per essere messi in commercio con l'indicazione del monopolio di Stato contraffatta. ANSA/ GDF

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sequestrato alcol di contrabbando, la guardia di finanza lo dona all’ospedale per farne disinfettanti

Today è in caricamento