Martedì, 2 Marzo 2021
Pordenone

Trovato morto con un colpo in testa: giallo a Fontanafredda

La vittima è Alessandro Coltro, 48 anni, di Sacile. I carabinieri in un primo momento hanno ipotizzato un suicidio ma l'arma non è stata ritrovata: si indaga per omicidio

Il cadavere di un uomo è stato trovato in un parcheggio di un centro commerciale alla periferia di Fontanafredda, in provincia di Pordenone. Il corpo senza vita era vicino all'auto dell'uomo. La morte sarebbe stata causata, in base alle prime informazioni, da un colpo d'arma da fuoco. La vittima è Alessandro Coltro, 48 anni, di Sacile. I carabinieri, intervenuti sul posto dopo una segnalazione, in un primo momento hanno ipotizzato che si trattasse di suicidio ma l'arma non è stata ritrovata. Così la procura della città friulana ha aperto un fascicolo per omicidio.

L'ultimo accesso a Whatsapp di Coltro risale a lunedì sera. La madre, non avendo più sue notizie, aveva dato l'allarme ieri mattina. La vittima era un artigiano socio di una piccola attività che opera nel settore del filtraggio dell'acqua. Nessuna ombra nel suo passato. Si indaga in tutte le direzioni.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Trovato morto con un colpo in testa: giallo a Fontanafredda

Today è in caricamento