rotate-mobile
Venerdì, 21 Gennaio 2022
Città Arezzo

Alessandro Meluzzi resta fuori dal ristorante: "Non ho la micidiale carta verde"

La psichiatra e volto noto della tv difende la sua scelta di non vaccinarsi: "Sono orgoglioso di sentire l'aria forte di Toscana"

"Mangio fuori perché non ho la micidiale carta verde, non ho il super green pass". A parlare, in un video postato sui suoi canali social, è Alessandro Meluzzi psichiatra e noto volto tv, le cui posizioni sul tema vaccino Covid e green pass sono da tempo note, essendo anche stato sospeso dall'Ordine dei medici di Torino lo scorso ottobre, a seguito del rifiuto di vaccinarsi.

Trovandosi in provincia di Arezzo, Meluzzi si è fermato a Pieve a Ranco, da dove ha registrato un filmato, mentre si trovava a tavola, all'aperto, in una trattoria "di amici", impossibilitato ad accedere ai tavoli al coperto, perché sprovvisto di green pass. "Sono qui come vedete che mangio fuori insieme a mia figlia e a mia moglie. Sono fuori perché non ho la micidiale carta verde. Per scelta" dice Meluzzi nel video. 

 E poi elenca il ben di dio che c'è a tavola: ribollita, trippa, finocchiona, fegatelli. "Io sono orgoglioso di sentire l'aria forte di Toscana - prosegue -, libera come i lupi del Casentino, libera come i cinghiali, libera come le volpi di questi boschi, libera come i cavalieri che hanno percorso questa terra, perché orgogliosi della nostra libertà".

C'è poi l'elogio della Toscana, delle sue pievi e dei suoi castelli. Nonostante, secondo Meluzzi, oggi sia "terra schiavizzata, profanata da una dittatura nazi-sanitaria". E continua: "Si può ancora vivere, assaporare questo pane toscano. Come diceva il padre Dante: 'Come sa di sale lo pane altrui', perché lui sperimentava la via dell'esilio. E noi oggi siamo ridotti ad essere esuli a casa nostra. Ma sento che qualcosa sta montando tra il popolo, tra la gente, tra i migliori di noi. E' un anelito di libertà, di dignità e di forza nei confronti di una dittatura di banchieri che ci vuole schiavi, ma non ci faremo sottomettere facilmente. Viva i nostri cuori liberi e indomiti".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Alessandro Meluzzi resta fuori dal ristorante: "Non ho la micidiale carta verde"

Today è in caricamento