Sabato, 31 Luglio 2021
Furti / Brescia

Dopo l'Audi gialla ecco la banda dell'Alfa 156: "È quella l'auto dei banditi"

Su Facebook e Whatsapp la foto di un'Alfa Romeo nera ripresa alle porte di un'abitazione di Gussago, nel bresciano: a bordo tre uomini responsabili di numerosi furti

L'Alfa 156 ripresa dalle telecamere di videosorveglianza

Dopo l'Audi gialla e la Bmw nera, ecco l'Alfa 156. L'automobile è sulla bocca di tutti a Gussago e dintorni, come racconta BresciaToday. L'auto sarebbe stata utilizzata da una banda di malviventi responsabili di numerosi furti nel bresciano.

L'ultimo lunedì sera: un 30enne sorprende un ladro in casa, lo colpisce con un pugno e lo insegue. Poi si trova circondato dai complici e quando teme di vedere un coltello indietreggia. I tre sono fuggiti su un’Alfa 156 nera guidata da un complice.

L'automobile è stata ripresa dalle telecamere di videosorveglianza all'esterno di una casa. La fotografia è già diventata virale sulle bacheche di Facebook dei residenti nel bresciano e ora sta circolando con decine e decine di condivisioni anche su WhatsApp.

Opinione comune e diffusa: sarebbe quella l'automobile utilizzata dalla banda in azione in questi ultimi giorni a Gussago e dintorni. Forse una pista da seguire, anche per le forze dell'ordine. La notizia su BresciaToday
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dopo l'Audi gialla ecco la banda dell'Alfa 156: "È quella l'auto dei banditi"

Today è in caricamento