Venerdì, 7 Maggio 2021
Firenze

Andrea Pirrò, il carabiniere morto dopo un incidente in moto: lascia moglie e due bimbe

La tragedia è avvenuta questa mattina sulle strade di Firenze: la vittima è un 39enne di origini napoletane, ma impiegato in Toscana

I rilievi delle forze dell'ordine sul luogo dell'incidente (Foto da FirenzeToday)

Un carabiniere di 39 anni, Andrea Pirrò, ha perso la vita nella mattina di oggi, martedì 30 marzo, in un tragico incidente stradale avvenuto in via Aretina nel tratto tra via Minghetti e via Bellariva, a Firenze. La vittima, di origini napoletane, si trovava alla guida di una motocicletta quando, per cause da accertare, è andato a scontrarsi contro un furgone. La dinamica è al vaglio della polizia municipale che ha eseguito accertamenti e rilievi. L'uomo era sposato e con due figlie piccole. Numerosi i messaggi di condoglianze sui social network di amici e conoscenti.

Dopo la tragedia è intervenuto il presidente del Quartiere 2  Michele Pierguidi: "Un gravissimo incidente stradale, avvenuto stamani nel nostro quartiere, è costato la vita a un militare del VI Battaglione Carabinieri Toscana. L'uomo aveva 39 anni e lascia la moglie e due figlie. La tragedia è avvenuta in via Aretina alle 7 e ha suscitato il cordoglio di tutto il Quartiere. A quell'ora molte persone si muovono in tutta la zona, tanti hanno assistito ai soccorsi e alle operazioni successive all'incidente, e il dolore è stato unanime. Il Quartiere 2 ha messo le bandiere a lutto e tutti noi rivolgiamo un pensiero alla famiglia, a cui va l'abbraccio della nostra comunità e le nostre condoglianze, insieme all'espressione di vicinanza all'Arma dei Carabinieri che ogni giorno lavora per la nostra sicurezza".

Continua a leggere su Today.it

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Andrea Pirrò, il carabiniere morto dopo un incidente in moto: lascia moglie e due bimbe

Today è in caricamento