Venerdì, 18 Giugno 2021
Città Teramo

La donna che muore per la puntura di un insetto

Angela Maria D’Ovidio, 76 anni, pensionata, è deceduta ieri in provincia di Teramo. Colpita da una vespa o un calabrone

È morta in pochi istanti davanti al marito, uccisa dalle conseguenze di uno shock anafilattico provocato dalla puntura di un insetto, una donna di mezz'età che è stata probabilmente colpita da una vespa o un calabrone. Il Centro racconta che la tragedia si è consumata ieri pomeriggio, a Poggio Rattieri, una contrada nel territorio comunale di Torricella Sicura (Teramo).

I soccorsi sono stati immediati ma per Angela Maria D’Ovidio, 76 anni, pensionata, non c’è stato nulla da fare. «Una grande lavoratrice, una persona di grande sensibilità sempre disponibile con tutti e pronta a dare una mano a tutti», racconta senza nascondere la commozione il sindaco di Torricella, Daniele Palumbi, «una tragedia che ha sconvolto tutti quelli che la conoscevano».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La donna che muore per la puntura di un insetto

Today è in caricamento