Domenica, 20 Giugno 2021
Mantova

Frontale con un'auto, la moto si spezza in due: centauro muore sul colpo

La tragedia è avvenuta domenica in provincia di Mantova: la vittima è Angelo Carminati, 63enne molto conosciuto ad Asola, dove abitava

Foto di repertorio Ansa

Un uomo di 63 anni, Angelo Carminati, ha perso la vita in un terribile incidente stradale avvenuto nella mattina di ieri, domenica 9 maggio, nella zona di Acquanegra sul Chiese, provincia di Mantova. Intorno alle ore 11, il 63enne residente ad Asola si è schiantato con la sua moto Ktm contro un'automobile che viaggiava nella corsia opposta, guidata da una donna di 73 anni residente a Fiesse, in provincia di Brescia

L'impatto è stato molto violento ed è stato impossibile, purtroppo, evitare la tragedia: il centauro è stato sbalzato sul cofano e sul parabrezza prima di cadere rovinosamente a terra, sull'asfalto. Un volo di diversi metri che  non gli ha lasciato scampo al 63enne, mentre la moto si è letteralmente spezzata in due. Nel tentativo di salvargli comunque la vita, sul posto si sono precipitati l'elisoccorso, decollato da Brescia, e un'ambulanza dei volontari di Porto Mantovano.

Doveva essere una domenica come tante, quella di una gita un moto: una delle prime di questo strano 2021, al secondo weekend in zona gialla. E invece una giornata come tante si è tramutata in una terribile tragedia. Carminati era molto conosciuto ad Asola, dove abitava: qui gestiva una stazione di servizio insieme al fratello. La salma è a disposizione della magistratura, in attesa che venga riconsegnata alla famiglia.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Frontale con un'auto, la moto si spezza in due: centauro muore sul colpo

Today è in caricamento