Lunedì, 8 Marzo 2021
Frosinone

Cade nella piscina vuota: Angelo Castaldi muore dopo aver battuto la testa

Castaldi, noto imprenditore ed ex politico, era stato immediatamente elitrasportato presso il policlinico Umberto I di Roma. Il gravissimo trauma cranico non gli ha tuttavia lasciato scampo

Foto di archivio

Tragedia a Ceprano, nel Frusinate, dove Angelo Castaldi noto imprenditore ed ex politico, è morto dopo essere caduto all'interno di una piscina vuota. Il 77ennne, come ricostruisce Frosinone Today ha battuto violentemente la testa dopo un volo di circa due metri all'interndo della piscina della famiglia, ubicata a  pochi metri dall'abitazione.

Tutto è accaduto domenica, e l'uomo è stato immediatamente elitrasportato presso il policlinico Umberto I di Roma. Il gravissimo trauma cranico non gli ha tuttavia lasciato scampo.

Morto Angelo Castaldi

Nonostante i medici capitolini abbiano fatto l'impossibile per strapparlo alla morte a distanza di poche ore il suo cuore ha cessato di battere. La salma adesso è a disposizione della magistrato che dovrà decidere se disporre o meno l'esame autoptico.

Castaldi era conosciutissimo non solo come imprenditore ed ex amministratore ma anche perché padre di Paolo, che attualmente è consigliere comunale e medico. Angelo aveva cominciato a fare politica da giovane, ed è stato anche assessore e vice sindaco.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cade nella piscina vuota: Angelo Castaldi muore dopo aver battuto la testa

Today è in caricamento