Antonino La Targia: l'uomo che ha invitato a casa l'ex moglie per un caffè e l'ha uccisa

I due si stavano separando. Qualche ora prima del delitto l'uomo aveva manifestato le sue intenzioni su Facebook. La coppia aveva due figli

Antonino La Targia, 46 anni, da due in sedia a rotelle dopo un incidente in moto, ieri sera a Venaria in provincia di Torino ha invitato Maria Masi, la moglie con cui si stava separando, a casa per un caffè e le ha sparato almeno sei volte. Poi è salito in casa e si è suicidato, con la stessa pistola che si era procurato illegalmente. È successo poco prima delle sette di sera, in un parcheggio di via Druento 150, davanti all’Allianz Stadium, alle porte di Torino.

TorinoToday racconta che secondo quanto ricostruito dagli investigatori la coppia, che aveva vissuto insieme nel palazzo soprastante il piazzale, si stava separando. Da qualche giorno la donna era andata a vivere a Torino dai genitori con i loro due figli di 14 e 11 anni.

L'uomo aveva già minacciato la moglie e un paio di settimane fa i carabinieri della compagnia cittadina, informati dei fatti, avevano segnalato il codice rosso in procura nonostante lei non volesse sporgere denuncia. Le avevano anche consigliato di non avvicinarsi a lui, ma oggi lei si era lasciata convincere a vederlo. Qualche ora prima del delitto l'uomo aveva manifestato velatamente le sue intenzioni su Facebook. L'arma è risultata rubata e in casa sono stati trovati una ventina di colpi oltre a quelli sparati.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Al momento della tragedia i due figli della coppia, di 14 e 11 anni, erano dai nonni, dove da qualche tempo si era trasferita la donna. I testimoni non si sono accorti di cosa era accaduto, tanto che qualcuno sembra abbia anche aiutato l'uomo a salire con la sedia a rotelle i gradini dell'ingresso di casa. Una volta nell'appartamento, l'uomo si è sparato un colpo alla tempia, lasciando orfani i suoi due figli.

La storia della villa in Costa Smeralda comprata con i soldi della Lega

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Giro d'Italia 2020, tutte le tappe: altimetria, calendario e percorso

  • Verso il coprifuoco alle 22 in tutta Italia

  • Raimondo Todaro: "Con Elisa Isoardi sempre più uniti, ma in ospedale con me c’era la mia ex moglie"

  • Verso un nuovo Dpcm entro domenica 25 ottobre

  • Dpcm 18 ottobre: le nuove misure della stretta in arrivo oggi

  • Fa la spia perché il vicino non rispetta la regola dei 6 in casa e finisce malissimo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
Today è in caricamento