rotate-mobile
Domenica, 26 Maggio 2024
Milano

L'anziano che lancia coltelli contro la polizia

L'uomo, un 72enne, è stato bloccato grazie al taser ed è stato denunciato

Ha cosparso la sua casa di detersivo, che è arrivato fino al piano inferiore. Poi si è barricato nell'appartamento, cercando di tenere fuori i vigili del fuoco e gli agenti. Infine si è scagliato contro quegli stessi agenti, che alla fine hanno dovuto colpirlo con il taser. Un uomo di 72 anni, italiano, è stato denunciato domenica sera per resistenza a pubblico ufficiale e minacce aggravate al termine di un intervento decisamente movimentato in un condominio di via Guicciardini, in centro a Milano.

L'allarme è scattato verso le 19.30, quando un inquilino del condominio in cui vive il 72enne ha chiesto l'intervento dei vigili del fuoco perché un liquido verde stava colando dal proprio soffitto. Quando i pompieri hanno bussato alla porta dell'appartamento al piano superiore, l'uomo si è però rifiutato di aprire la porta, motivo per cui è stato richiesto l'intervento di una volante. 

Dopo una lunga mediazione, gli agenti sono riusciti a entrare, ma appena il 72enne ha capito che sarebbe stato accompagnato in ospedale, ha lanciato cinque coltelli contro i poliziotti, che soltanto per caso non sono stati colpiti. A quel punto, il capo pattuglia ha deciso di utilizzare il taser per fermare l'aggressore, che era completamente fuori di sé. L'uomo è stato quindi portato in ospedale e visitato, ed è stato poi indagato a piede libero.

Continua a leggere su Today.it...
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'anziano che lancia coltelli contro la polizia

Today è in caricamento