Venerdì, 17 Settembre 2021
Città Salerno

"Papà, prendi le medicine": 80enne si ribella e spara alla figlia con il fucile

L'uomo ha sparato contro la figlia 53enne al termine di una lite. La donna è ricoverata in gravi condizioni e l'anziano è stato arrestato

SALERNO - La figlia insisteva affinché lui prendesse le medicine e A.B, un ottantenne del salernitano, le ha sparato con un fucile da caccia. È successo la notte scorsa, in via Serracapilli ad Eboli. La donna, F.B., 53 anni, ora si trova ricoverata in ospedale in prognosi riservata con una grave ferita alla testa.

Il padre le ha sparato al termine di una lite furibonda, reagendo con violenza alle insistenze della figlia che voleva fargli prendere alcuni farmaci. Quando sul posto sono arrivati i carabinieri e un’ambulanza del 118, A.B. ha provato inizialmente a fornire una versione diversa dell’accaduto: la figlia sarebbe caduta da sola in casa, ferendosi alla testa. Una versione che però non ha convinto i militari dell’Arma.

Ora l’uomo si trova piantonato nel reparto detenuti dell’ospedale Ruggi d’Aragona di Salerno.  (da SalernoToday)

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Papà, prendi le medicine": 80enne si ribella e spara alla figlia con il fucile

Today è in caricamento