Sotto due metri di terra c'è un arsenale: la scoperta vicino al lido

I finanzieri di Catania hanno trovato un arsenale di armi e munizionamento (anche da guerra) custodito a 2 metri di profondità di un terreno in via San Francesco La Rena

Un vero e proprio arsenale, nascosto sotto terra. Lo scorso 12 febbraio i finanzieri del Comando Provinciale di Catania hanno trovato un arsenale di armi e munizionamento (anche da guerra) custodito a 2 metri di profondità di un terreno in via San Francesco La Rena, vicino a un noto lido balneare. La perquisizione, che ha portato al rinvenimento delle armi, è un diretto sviluppo di un arresto e di un sequestro di armi eseguito dal Nucleo di Polizia Economico-Finanziaria di Catania il 18 gennaio al lido balneare.

Catania, arsenale sotto terra in via San Francesco La Rena

Le armi e il munizionamento sono stati individuati dopo una lunga e accurata attività di escavazione del terreno, nel quale erano nascosti 2 serbatoi in plastica contenenti l'armamento cautelato e sigillato in singole confezioni plastificate con l'indicazione esterna della tipologia di arma. Le accurate modalità di conservazione lasciano desumere la necessità, per i possessori delle armi, di un loro pronto utilizzo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il materiale recuperato e sequestrato è composto da 24 pistole di vari modelli; 6 fucili (semiautomatici, a pompa, doppiette a canne mozze); una mitragliatrice e un kalashnikov; 3.000 cartucce di vario calibro (tra le quali munizioni da guerra e alcune simili a quelle in uso a forze di polizia); materiale d`armamento vario costituito da cinturoni, fondine, caricatori di munizioni e kit pulizia armi. Le armi avevano tutte la matricola abrasa.

Informata la Procura di Catania del rinvenimento, sono stati disposti approfondimenti per accertare il possessore della porzione immobiliare dove si nascondeva l`arsenale. Sono in corso accertamenti sulla titolarità del terreno, in considerazione del fatto che i proprietari formali hanno dichiarato di non averne da anni la gestione di fatto, tanto da aver avviato anche dei contenziosi in sede civile.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

foto armi 14 feb 2020-2-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La prima giornata di Garko 'libero' è con Eva Grimaldi e Imma Battaglia (VIDEO)

  • Gabriel Garko rompe il silenzio dopo il coming out: "Camminerò con le mie gambe, ma non sui tacchi"

  • Gabriele Rossi scrive a Garko dopo il coming out. L'applauso dei vip, da Grimaldi a Monte

  • Francesco Testi rompe il silenzio: "Ecco perché a Garko ha fatto comodo fingersi etero"

  • Estrazioni Lotto oggi e numeri SuperEnalotto di sabato 26 settembre 2020

  • Estrazioni Lotto oggi e numeri SuperEnalotto di martedì 29 settembre 2020: numeri e quote

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
Today è in caricamento