Martedì, 22 Giugno 2021
Città Parma

Parma, calci e pugni ai bimbi dell'asilo: arrestata maestra

Un’educatrice di 55 anni di un asilo di Collecchio, in provincia di Parma, è accusata di aver maltrattato più volte un gruppo di bambini della sua classe

Le telecamere nascoste hanno ripreso i maltrattamenti

COLLECCHIO (PARMA) - Un'educatrice di 55 anni è stata arrestata e posta ai domiciliari con l'accusa di maltrattamenti nei confronti di alcuni bambini di un asilo nido di Collecchio, in provincia di Parma. Secondo gli inquirenti, la donna era "solita insultare, schiaffeggiare e dare calci ai piccoli", tutti di età inferiore ai tre anni.

Le indagini, iniziate a maggio dopo una denuncia, hanno permesso di documentare ingiurie e percosse con le telecamere nascoste dai carabinieri. Le famiglie dei piccoli non avevano notato nulla.

Il gip, su richiesta della procura di Parma dopo un'inchiesta dei carabinieri, ha portato i militari della compagnia di Salsomaggiore Terme a eseguire l'ordinanza di custodia cautelare della donna.

"Aspettiamo insieme ai cittadini - scrive il Comune di Collecchio in una nota - di conoscere gli sviluppi della vicenda in corso con la più assoluta fiducia nell’operato della magistratura, che agirà indubbiamente con la competenza e l’attenzione dovute in simili casi". (da ParmaToday)

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Parma, calci e pugni ai bimbi dell'asilo: arrestata maestra

Today è in caricamento