Martedì, 2 Marzo 2021
Milano

Ospita due giovani a casa per la notte e viene stuprata, massacrata e rapinata: arrestati

Avevano trascorso la serata in un locale e lei si era fidata. I fatti a Milano alcuni mesi fa, nelle scorse ore il 24enne e il 25enne sono stati individuati e fermati dalle forze dell'ordine

I due violentatori in fuga

Un lungo incubo. Una donna di 34 anni era stata violentata e picchiata da due uomini all'interno di casa sua a Milano. Ora, due marocchini di 24 e 25 anni sono stati arrestati per averla stuprata, massacrata di botte e rapinata. Anche la vittima è originaria del Marocco.

Milano, ospita due giovani a casa: stuprata e rapinata

Il fatto è avvenuto il primo settembre scorso nel capoluogo lombardo. La donna aveva ospitato i due giovani connazionali nella sua abitazione dopo che insieme avevano trascorso la serata in un locale, fidandosi di loro. 

I due giovani avevano tradito quella fiducia e si erano scagliati contro la donna: la violenza sessuale, la rapina e numerosi pugni al volto e al corpo. Ore da incubo per la donna.

L'ordinanza di custodia cautelare in carcere è stata firmata dal gip Guido Salvini. Le indagini sono sate tutt'altro che semplici. Si è arrivati ai due grazie alle indagini della Squadra Mobile e del pm Bianca Baj Macario. Un tassello fondamentale per risalire ai due è stato rappresentato dalle immagini delle telecamere lungo le strade percorse dalla loro Citroen Picasso grigia.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ospita due giovani a casa per la notte e viene stuprata, massacrata e rapinata: arrestati

Today è in caricamento