rotate-mobile
Mercoledì, 1 Dicembre 2021
Città Venezia

Arrestato massaggiatore pedofilo: aveva abusato sessualmente di un ragazzino

Durante una perquisizione domiciliare, è stato trovato in possesso di uno smartphone contenente un video che ritrae un minore nell'atto di compiere e subire atti sessuali

MIRANO (VENEZIA) - Una storia che ha sconvolto l'interà comunità.

I carabinieri del nucleo investigativo di Venezia hanno rintracciato sabato mattina un massaggiatore 56enne di Mirano. Quest'ultimo è finito agli arresti domiciliari, come disposto dal giudice per le indagini preliminari, perché ritenuto responsabile di violenza sessuale ai danni di minore e di detenzione di materiale pornografico.

Lavorando come infermiere professionale in una struttura poliambulatoriale privata, nel corso di una seduta di massaggi l'uomo avrebbe costretto con violenza un 14enne a subire atti sessuali.

Durante una perquisizione domiciliare, è stato trovato in possesso di uno smartphone contenente un video che ritrae un minore nell'atto di compiere e subire atti sessuali e di un personal computer che conteneva quasi mille file con protagonisti dei minori.

Le indagini avevano preso il via nell'ottobre 2011 dopo un'estorsione commessa proprio ai danni dell'arrestato da due cittadini romeni che con minacce (relative alla divulgazione di materiale video registrato che lo ritraevano mentre consumava un rapporto sessuale con il figlio minore della coppia) chiedevano 50mila euro in cambio del silenzio. Per questi fatti nel novembre 2012 a Trieste i Carabinieri avevano arrestato la donna romena denunciando il marito, all'epoca detenuto in Romania. Leggi la notizia su VeneziaToday

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Arrestato massaggiatore pedofilo: aveva abusato sessualmente di un ragazzino

Today è in caricamento