rotate-mobile
Lunedì, 17 Gennaio 2022
PADOVA / Italia

Faceva amicizia con facoltosi professionisti, poi li narcotizzava e rapinava

Quindici gli episodi simili accertati in varie parti d'Italia, da Firenze a Padova. Un uomo è stato arrestato dopo una latitanza durata sei anni

Un malvivente riusciva a stringere amicizia con facoltosi professionisti. Poi, quando veniva invitato nelle loro case, li narcotizzava e aveva tutto il tempo per derubarli degli oggetti di valore. In alcuni casi avrebbe anche telefonato alle vittime chiedendo del denaro in riscatto per restituire il maltolto.

Un uomo di 38 anni, Costel M., di nazionalità romena, sarebbe autore - stando alle denunce - di una quindicina di episodi simili accertati in varie parti d'Italia, da Firenze a Conegliano (Treviso) a Padova. La procura fiorentina aveva emesso un provvedimento restrittivo nel 2007, però mai eseguito. Latitante da 6 anni, è stato finalmente arrestato nel trevigiano.

I carabinieri, informati della presenza dello straniero nella provincia della Marca, hanno fatto vari appostamenti in diverse zone, finché è stato avvistato a Lancenigo di Villorba dove è stato fermato e arrestato. (da PadovaOggi)

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Faceva amicizia con facoltosi professionisti, poi li narcotizzava e rapinava

Today è in caricamento