rotate-mobile
Sabato, 22 Giugno 2024
Città Reggio Emilia

Usa l'auto come ariete per fare irruzione in casa della fidanzata: arrestato

Il giovane ha anche spintonato i carabinieri intervenuti sul posto

Prima ha inviato alla fidanzata messaggi, anche minacciosi, poi nella notte si è presentato davanti alla sua abitazione e, usando l'auto come ariete, ha abbattuto un paletto della recinzione del cortile della casa intenzionato a entrare all'interno.

Il tentativo di intrusione è stato però notato dalla mamma della ragazza che ha chiamato il 112. Sul posto è arrivata una pattuglia della stazione di Reggiolo (Reggio Emilia) e i militari sono stati prima minacciati e offesi verbalmente e poi aggrediti a spintoni.

La situazione è stata riportata alla calma solo grazie all'intervento in ausilio di un altro equipaggio della radiomobile della compagnia carabinieri di Guastalla. Il ragazzo, un 26enne, è stato bloccato e arrestato con l'accusa di violenza e resistenza a pubblico ufficiale.

Continua a leggere su Today.it

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Usa l'auto come ariete per fare irruzione in casa della fidanzata: arrestato

Today è in caricamento