rotate-mobile
Domenica, 29 Maggio 2022
Ragusa

Arrestato per spaccio di droga, evade dai domiciliari e scappa prima del processo

L'udienza per direttissima nei confronti del 21enne era programmata per ieri, ma non si è tenuta perché il ragazzo è irreperibile

Un giovane tunisino di 21 anni, arrestato per spaccio di droga a Scoglitti (frazione di Vittoria, Ragusa), è evaso dagli arresti domiciliari. L'udienza per direttissima, già programmata per ieri, non si è tenuta: il ragazzo, infatti, è irreperibile. L'arresto era avvenuto alcuni giorni fa: Y.M.A. era stato sorpreso a spacciare nei pressi della centralissima piazza Cavour, nella frazione marinara.

Aveva con sé 14 grammi di hashish in due stecchette. Nella sua abitazione, un casolare fatiscente di contrada Berdia, è stato trovato anche del denaro e un bilancino di precisione. Il ragazzo aveva cercato di sottrarsi alla cattura, aggredendo i carabinieri con calci e pugni. Adesso è scappato, prima del processo.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Arrestato per spaccio di droga, evade dai domiciliari e scappa prima del processo

Today è in caricamento