Giovedì, 25 Febbraio 2021
Bergamo

Conosce una ragazza sui social, va a casa sua e la stupra: arrestato

Dopo lunghe indagini la polizia ha individuato il presunto responsabile della violenza sessuale in provincia di Bergamo: è un giovane di 21 anni, ora ai domiciliari

Le accuse sono pesanti. Avrebbe conosciuto via social una ragazza e, quando lei lo ha invitato a casa mentre non c'erano i genitori, l'avrebbe violentata. I fatti risalgono alla scorsa estate in un paese in provincia di Bergamo, dalle parti dell'Isola.

Bergamo: arrestato per violenza sessuale

Dopo lunghe indagini la polizia ha individuato e arrestato il presunto responsabile della violenza sessuale, un giovane di 21 anni, ora posto agli arresti domiciliari. Non è stato semplice identificarlo e rintracciarlo. Di lui la vittima conosceva solo il nome di battesimo e il nickname usato sui social.

Come raccontano oggi i giornali locali, dopo aver iniziato una corrispondenza virtuale i due giovani (lui è di poco più grande di lei) si incontrano a casa della ragazza in assenza dei genitori. E' l'inizio di un vero incubo per la ragazza, con violenze sessuali e lesioni che rendono necessario il ricovero ospedaliero.

Grazie alle indicazioni della ragazza gli investigatori sono però risaliti all'identità dell'uomo, che è stato poi riconosciuto dalla vittima della violenza. L’Autorità giudiziaria ha emesso un’ordinanza di custodia cautelare applicativa della misura dei domiciliari.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Conosce una ragazza sui social, va a casa sua e la stupra: arrestato

Today è in caricamento