Martedì, 13 Aprile 2021
Brescia

Croissant ripieni di hashish e marijuana: 11 giovani arrestati

Tutto inizia con il sequestro di 8 kg di hashish e 4 kg marijuana a casa di un giovane bresciano. La polizia era intervenuta solo a causa del volume troppo alto della musica

FOTO DA BRESCIATODAY

Undici arresti a Brescia per le brioche ripiene di hashish e marijuana.

11 arresti a Brescia

In esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare emessa dal gip di Brescia Cesare Bonamartini, la Polizia di Stato di Brescia ha arrestato 11 persone ritenute responsabili di detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti.

Tutto inizia con il sequestro di 8 kg di hashish e 4 kg marijuana e della somma di 70.000 a casa di un giovane bresciano. La polizia  era intervenuta solo a causa della richiesta di altri condomini infastiditi dal volume troppo alto della musica durante una festicciola tra amici.

Droga era spedita con normali corrieri

Le indagini hanno poi permesso di ricostruire un consolidato canale di rifornimento dalla Spagna

La droga, una volta effettuate le rimesse di denaro attraverso money transfer, veniva nascosta all’interno di pacchi in grado di camuffare l’attività illecita, come confezioni di croissant, e poi spedita con normali corrieri (TNT, GLS ecc.), che provvedevano a consegnare i pacchi.

La notizia su BresciaToday

Continua a leggere su Today.it

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Croissant ripieni di hashish e marijuana: 11 giovani arrestati

Today è in caricamento