Giovedì, 21 Ottobre 2021
Città Palermo

Svolta nelle indagini: quattro arresti per l'omicidio di "Mike" Nepa

L'ex imprenditore Mercurio "Mike" Nepa era stato trovato morto in casa a Terrasini lo scorso settembre. Arrestati quattro giovani pregiudicati: rapina finita male

C'è la svolta nelle indagini sull'omicidio dell'ex imprenditore Mercurio Nepa: 4 arresti per omicidio e rapina a Terrasini, non lontano da Palermo. "Mike", così la vittima era conosciuta in paese, era un ex imprenditore di 84 anni che dopo una vita in Michigan, negli Stati Uniti, era tornato nella sua casa di Terrasini.  Il 9 settembre 2019 fu trovato morto proprio nella sua abitazione. Oggi i carabinieri hanno arrestato quattro pregiudicati, di età compresa tra i 27 e i 35 anni, di Terrasini e Carini. Sono accusati di omicidio e rapina, aggravati e in concorso. 

"Mike" Nepa era un facoltoso imprenditore vissuto per anni a Detroit. Dopo essere rimasto orfano, a 15 anni aveva raggiunto gli Stati Uniti insieme alla madre. Lì aveva cominciato la sua scalata e nel tempo aveva accumulato una piccola fortuna commerciando pelli. Alle soglie della vecchiata aveva deciso di tornare a casa, in Sicilia, dove conduceva una vita tranquilla. La porta di casa in via Venezia, fu trovata spalancata. Nepa era privo di vita e riverso sul letto, con segni di legature sul corpo e sulle gambe. La casa era a soqquadro, come se qualcuno avesse rovistato un po’ ovunque alla ricerca di contanti e oggetti preziosi.

Per gli inquirenti sin dal primo giorno pochi dubbi: rapina finita in modo tragico. Le indagini hanno portato ad avvalorare sempre più tale ipotesi anche grazie a intercettazioni ed esami sui campioni biologici poi analizzati dal Reparto Investigazioni Scientifiche di Messina. "I presunti autori dell’omicidio, tutti con precedenti specifici - dicono i carabinieri - si sarebbero introdotti nella notte tra l’8 e il 9 settembre 2019 nell’abitazione di Nepa al fine di impossessarsi di contanti e preziosi che l’anziano era solito nascondere in casa, avrebbero legato mani e piedi a scopo di rapina l’anziana vittima, già affetta da patologie pregresse, e ne avrebbero così provocato la morte per la violenza dell’azione". Fine del giallo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Svolta nelle indagini: quattro arresti per l'omicidio di "Mike" Nepa

Today è in caricamento