Mercoledì, 23 Giugno 2021
Pontoglio / Brescia

Voleva uccidere la ex moglie con un'ascia: bloccato a bordo del suo trattore

Una chiamata ai Carabinieri. Un rocambolesco inseguimento. Una tragedia evitata. Nel bresciano si sono vissuti attimi di vera tensione

Un 54enne di casa a Canneto sull’Oglio è stato arrestato mentre, armato di un'accetta appena affilata, si dirigeva con il suo trattore verso la casa dell'ex moglie, che abita a Palazzolo insieme ai figli.

La tragedia è stata evitata grazie all'intervento del fratello, che ha lanciato l'allarme chiamando i carabinieri. Il 54enne è stato intercettato dai militari del Radiomobile di Chiari a Pontoglio: ha cercato più volte di speronare le pattuglie col mezzo agricolo, poi – dopo essersi trovato davanti una betoniera a causa di lavori stradali – si è schiantato mentre effettuava la retromarcia.  I carabinieri hanno approfittato del momento per salire sul trattore, disarmalo dell'accetta che teneva a portata di mano e ammanettarlo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Bresciatoday ha pubblicato il video dell'arresto. Per l'uomo - non nuovo a episodi di violenza domestica - è stato predisposta la custodia cautelare nel carcere di Canton Mombello. È accusato di danneggiamenti, possesso di oggetti atti a offendere e resistenza a Pubblico ufficiale. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Voleva uccidere la ex moglie con un'ascia: bloccato a bordo del suo trattore

Today è in caricamento