Lunedì, 10 Maggio 2021
Catania

Ricompensa da 10mila euro per trovare il pirata che ha investito e ucciso il giovane Arturo Rivera

Offerta a chiunque darà informazioni utili per identificare l’auto che lo scorso luglio a Catania ha investito il marinaio Usa di stanza a Sigonella

Arturo Rivera (foto Us Navy)

Non ha ancora né un nome né un volto il pirata della strada che lo scorso luglio ha investito e ucciso a Catania il giovane Arturo Rivera, 22enne militare statunitense di stanza nella base di Sigonella. L’Ncis (ossia l’agenzia investigativa della Marina) della base militare statunitense in Italia ha aumentato da mille a 10mila euro la ricompensa per chiunque fornisca informazioni in grado di identificare il veicolo coinvolto nell’incidente che avvenne nella notte tra sabato e domenica 26 luglio 2020 in viale Kennedy a Catania, sul lungomare sabbioso della Plaia in prossimità del Lido Jolly e Discus Dance and Night Club. 

Arturo Rivera, il marinaio Usa investito e ucciso a Catania lo scorso luglio

Rivera, in servizio da soli otto mesi nella base Nas Sigonella, fu travolto un’auto mentre si stava recando a riprendere la propria vettura all’uscita di una discoteca. L’auto pirata fuggì poi a gran velocità senza prestare soccorso. Sul posto giunsero i soccorritori del 118, che non poterono fare altro che constatare il decesso di Arturo Rivera.

Le indagini compiute dalle forze di polizia italiane e dalle autorità militari statunitensi non sono ancora riuscite a identificare l’auto coinvolta e a risalire al guidatore. Da qui le decisione del Ncis di aumentare la ricompensa dai mille già offerti lo scorso ottobre ai 10mila annunciati adesso, nella speranza di trovare informazioni utili a far luce sull’incidente costato la vita al marinaio Rivera. 

10mila euro di ricompensa a chi fornisce informazioni utili

“Chiunque abbia informazioni su questo incidente o sia a conoscenza di indicazioni in grado di identificare il veicolo coinvolto”, scrive l’Ncis della Nas di Sigonella, è invitato a contattare direttamente l’agenzia al +39-335-484-4145 ma anche tramite segnalazione al sito www.ncis.navy.mil, oppure chiamando la centrale operativa della polizia municipale di Catania. 

Continua a leggere su Today.it

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ricompensa da 10mila euro per trovare il pirata che ha investito e ucciso il giovane Arturo Rivera

Today è in caricamento