rotate-mobile
Domenica, 5 Febbraio 2023
Monza e della Brianza

L'automobilista che ha preso 5 multe in un secondo

L'uomo, alla guida di un suv, dovrà pagare sanzioni per 5.500 euro

Una maxi multa da 5.500 euro. È la cifra che dovrà pagare un 41enne di origine moldava residente a Cologno Monzese (Milano) che nella tarda mattiata di domenica 4 dicembre si è imbattuto in un controllo di polizia locale a Brugherio (Monza e Brianza). Una pattuglia ha fermato il Range Rover Sport con al volante il 41enne in via San Maurizio al Lambro: a insospettire gli agenti sono state le targhe di immatricolazione polacche presenti sul mezzo.

Dagli accertamenti effettuati, secondo quanto riferito dalla polizia locale in una nota, è emerso che il veicolo risultava immatricolato in Italia e mai radiato al Pra (pubblico registro automobilistico), e ai terminali della motorizzazione civile era intestato ad un 45enne brugherese. Al conducente quindi sono stati contestati la circolazione con targa impropria, gli omessi obblighi in occasione della cessazione di veicolo, l'assenza di assicurazione per il veicolo corrispondente e la mancanza di revisione.

L'uomo è stato sanzionato anche per circolazione senza idonei documenti, per un totale di cinque sanzioni. Il veicolo è stato posto a fermo amministrativo e sequestro amministrativo. 
 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'automobilista che ha preso 5 multe in un secondo

Today è in caricamento