rotate-mobile
Martedì, 27 Febbraio 2024
Città Rimini

Azzannato dal cane alle parti intime: finisce in ospedale per essere ricucito

La proprietaria dell'animale è stata denunciata per lesioni personali

Un ragazzo di 21 anni è stato aggredito a Riccione, in provincia di Rimini, da un cane che lo ha aggredito nelle parti intime. Poteva finire in tragedia, ma per il 21enne la faccenda si è risolta con una guarigione di 30 giorni per le lesioni causate dal morso del cane. La proprietaria dell'animale è stata denunciata per lesioni personali. 

Secondo quanto ricostruito, durante la serata dello scorso 4 aprile, il giovane è uscito dalla pizzeria in cui lavora per andare a prendere lo zaino delle consegne a domicilio, rimasto nell'auto del titolare del locale. Lungo la strada, il 21enne ha incrociato una conoscente fermandosi per un saluto davanti al locale. È stato in quel momento che, dalla pizzeria, è arrivato un cane tipo dobermann che ha puntato direttamente le parti intime del 21enne azzannandole con forza. Le urla del ragazzo e dell'amica che si trovava con lui hanno attirato l'attenzione della proprietaria dell'animale che ha afferrato il guinzaglio allontanando il cane dalla vittima.

Il pizzaiolo, dolorante, è stato costretto a ricorrere alle cure del pronto soccorso dove i sanitari gli hanno riscontrato una "ferita peniena da cane" e sono stati necessari due punti per suturare la lacerazione. La vittima, dopo essere stata azzannata, avrebbe più volte cercato di contattare la proprietaria dell'animale che si sarebbe sempre negata e alla fine non ha potuto far altro che rivolgersi all'avvocato per essere tutelato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Azzannato dal cane alle parti intime: finisce in ospedale per essere ricucito

Today è in caricamento