Domenica, 1 Agosto 2021
Città Napoli

Arance e sassi, così la baby gang terrorizza i passanti

Il caso a Napoli. Si appostano tra piazza Scipione Ammirato e via Bartolomeo Caracciolo a Materdei, scelgono le loro vittime a caso e le aggrediscono. Rabbia dei cittadini sul web: "Le forze dell'ordine dove sono?"

NAPOLI - Ne parlano oggi molti media locali: una baby-gang colpisce a caso, e alcune persone sono dovute ricorrere alle cure ospedaliere. La situazione è pesante, scrive NapoliToday. Muniti di arance e sassi, ragazzini tra gli 11 e i 13 anni terrorizzano i passanti.

Si appostano tra piazza Scipione Ammirato e via Bartolomeo Caracciolo a Materdei, scelgono le loro vittime a caso e le aggrediscono.

La denuncia, come spiega Metropolis, arriva da alcuni residenti sul blog II Sebeto. Il pericolo è soprattutto nelle ore mattutine e pomeridiane. "Dopo la scuola questi gruppetti di scugnizzi, di solito in 8, si appostano all'incrocio con piazza Ammirato dove c'è la stazione della linea 1 della metro. E lì si divertono col loro passatempo preferito: lanciare arance e sassi contro i passanti. Molti dei quali sono finiti più volte in ospedale".

I giovanissimi spesso usano anche grosse pietre divelte dalla pavimentazione dell'isola pedonale antistante la metropolitana. "A ogni ora del giorno lungo quella che dovrebbe essere una zona a traffico limitato, scorrazzano ragazzini in sella agli scooter che terrorizzano mamme e bambini. Le forze dell'ordine dove sono?".

La notizia su NapoliToday

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Arance e sassi, così la baby gang terrorizza i passanti

Today è in caricamento