rotate-mobile
Giovedì, 19 Maggio 2022
Città Cremona

Baby gang ruba le uova di Pasqua ai bimbi e picchia lo zio

Un gruppetto di adolescenti si è fatto consegnare la cioccolata dalle vittime prescelte e poi ha aggredito con calci e pugni lo zio, intervenuto in loro aiuto

Un gruppo di adolescenti ruba le uova di Pasqua ad alcuni bambini e quando lo zio interviene in difesa dei nipoti, lo accerchiano e lo picchiano. Succede a Crema, dove una baby gang è entrata in azione prendendosela prima con dei bimbi di neppure dieci anni e poi con il loro zio, 48 anni.

Tutto è accaduto mercoledì sera intorno alle 20. I ragazzini prendono di mira il gruppetto di bambini e si fanno consegnare le uova ricevute. Lo zio se ne accorge e interviene in difesa dei nipoti. Per nulla spaventati, i baby ladri lo picchiano.

"Avevo regalato le uova di Pasqua ai miei nipotini: usciti dal mio locale per tornare a casa - ha raccontato - si sono avviati a piedi nel parco di Porta Serio. Poco dopo uno di loro è tornato piangendo, raccontandomi che un gruppo di ragazzi li aveva minacciati e circondati" e aveva preso loro i regali. "Così - ha aggiunto - sono uscito, ho raggiunto i giardini pubblici e li ho affrontati chiedendo la restituzione delle uova di Pasqua. Loro mi hanno aggredito con claci e pugni". Lo zio ha avvisato i carabinieri, che hanno identificato i ragazzi.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Baby gang ruba le uova di Pasqua ai bimbi e picchia lo zio

Today è in caricamento