Mercoledì, 24 Febbraio 2021
Torino

L'ex badante che si presenta a casa del vecchio assistito per prenderlo a bastonate

La donna è stata arrestata dai carabinieri: non ha saputo motivare il suo gesto. I fatti a Torino

Foto di repertorio

Una donna di 38 anni, ex badante di un uomo affetto da distrofia muscolare, è stata arrestata nella notte di ieri dopo essersi introdotta nell'appartamento del suo ex assistito, nel quartiere torinese del Lingotto, e aver provato a colpirlo con un bastone.

A bloccare la donna, visibilmente ubriaca, è intervenuta l'attuale badante dell'uomo, una moldava, che ha parato i colpi ed è riuscita a chiamare il 112.  Sul posto sono intervenute le ambulanze e anche i carabinieri del nucleo radiomobile del comando provinciale, che hanno arrestato l'ex badante. La 38enne non ha saputo dare una spiegazione sensata al gesto. Un fatto increscioso che dunque resta senza un perché. La donna aveva già dei precedenti di polizia. Ora è stata denunciata per lesioni personali aggravate e violazione di domicilio in danno di un disabile.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'ex badante che si presenta a casa del vecchio assistito per prenderlo a bastonate

Today è in caricamento