Giovedì, 13 Maggio 2021
Lecco

Bambina dispersa nel lago: ricerche in corso

E' entrata in acqua e non è più riemersa. Apprensione ad Abbadia, in provincia di Lecco

I mezzi di soccorso ad Abbadia (Foto Alberto Bottani)

Una bambina di 12 anni, entrata in acqua insieme alla mamma, è stata portata via dalle correnti e non è più riemersa: è successo ad Abbadia Lariana, in provincia di Lecco, nello specchio di lago antistante la località Poncia nei pressi del Parco Ulisse Guzzi. L'allarme è stato lanciato intorno alle 14. Imponente il dispiegamento di mezzi e uomini impegnati nelle ricerche: vigili del fuoco, carabinieri e polizia locale.

Sul posto è giunta l'ambulanza del Soccorso degli Alpini di Mandello, quindi l'elicottero della Guardia di Finanza e gli uomini del Nucleo sommozzatori che stanno scandagliando i fondali antistanti le rive della località "Punta", poco più a sud della Poncia. Stando a quanto appreso sul posto, la bambina, di origine gambiana e residente a Monza con la famiglia, era appena entrata in acqua quando sarebbe sfuggita dalla mano della madre, venendo subito portata al largo dalle forti correnti del lago.

È stata la stessa madre a lanciare l'allarme. Le ricerche, purtroppo, sono in corso dal primo pomeriggio. I carabinieri hanno provveduto a transennare la spiaggia e a chiuderla ai bagnanti per consentire ai soccorritori di effettuare le delicate operazioni senza intralci.

Qui gli aggiornamenti sulla notizia 

bambina abbadia lecco2-2


 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bambina dispersa nel lago: ricerche in corso

Today è in caricamento