Venerdì, 5 Marzo 2021
Taranto

Tragedia in spiaggia: soffocata da un acino d'uva, il dramma di una bambina di 2 anni

E' successo a Marina di Lizzano, in provincia di Taranto

Foto di archivio

Una bambina di quasi due anni è morta soffocata da un acino d'uva mentre si trovava su una spiaggia libera a Marina di Lizzano, in provincia di Taranto. La piccola avrebbe eluso il controllo dei genitori e si sarebbe impadronita di un grappolo di uva addentandone un acino. La bambina, però, non è riuscita ad ingoiarlo, andando subito in debito di ossigeno e diventando cianotica.

Inutili sono risultati i tentativi di aiutarla. Un medico presente sulla spiaggia è anche riuscito ad estrarre quel chicco che faceva da tappo in gola alla piccina, ma ormai era troppo tardi. 

La bimba è stata poi trasportata in ambulanza all'ospedale Santissima Annunziata di Taranto, ma non c'è stato nulla da fare. Indagini sono in corso da parte dei carabinieri.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tragedia in spiaggia: soffocata da un acino d'uva, il dramma di una bambina di 2 anni

Today è in caricamento