rotate-mobile
Giovedì, 20 Giugno 2024
Città Aosta

Bambina di due anni muore in ospedale, era stata dimessa poco prima

Sarà l'autopsia a fare chiarezza su cosa ha ucciso la piccola, che viveva in Valle d'Aosta. I genitori si erano rivolti ai medici per un lieve malessere, ma dopo alcune analisi erano stati mandati a casa

Il leggero malessere, le analisi in ospedale, le dimissioni con la convinzione che non c'era nulla da temere e poi le condizioni che precipitano improvvisamente. Una bambina di due anni della Valle d'Aosta è morta nella notte tra lunedì e martedì nel reparto di pediatria dell'ospedale Beauregard. Sarà un'indagine ad accertare cosa ha fermato il suo cuore.

La morte della bimba è stata comunicata dai vertici dell'Usl valdostana e dal primario Paolo Serravalle. Secondo quanto ricostruito, la piccola era stata portata in ospedale nella notte tra domenica e lunedì per un malore. Dopo i controlli e un periodo di osservazione era stata dimessa e rimandata a casa perché in "buone condizioni". Lunedì pomeriggio i familiari l'hanno riaccompagnata in ospedale perché i sintomi persistevano. È stata quindi sottoposta a nuovi controlli, reidratata e tenuta in osservazione nella struttura sanitaria. La situazione è precipitata nella notte, fino al decesso.

"Siamo in attesa delle relazioni sull'accaduto - ha spiegato Mauro Occhi, direttore sanitario dell'Usl - e avremo delle risposte solo dopo l'autopsia, che è stata richiesta da noi. Abbiamo fatto una rianimazione lunga e completa, che purtroppo è risultata vana. I parenti sono assistiti psicologicamente. Tutto il reparto è sotto choc. Per noi è una tragedia". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bambina di due anni muore in ospedale, era stata dimessa poco prima

Today è in caricamento