Casa invasa dal fumo, carabiniere salva una bimba di due anni rimasta sola in casa

I genitori erano rimasti bloccati all'esterno dell'appartamento. Uno dei militari giunti sul posto si è arrampicato dal balcone e ha tratto in salvo la bambina

I carabinieri di Mugnano hanno salvato una bimba di due anni rimasta bloccata in un appartamento avvolto dal fumo a Melito, in provincia di Napoli

La piccola era rimasta sola in casa, con i genitori bloccati all'esterno dell'abitazione. Il padre e la madre della bambina hanno dato subito l'allarme e chiamato i carabinieri. Giunti sul posto, vista la gravità della situazione, i militari hanno deciso di intervenire subito senza attendere l'arrivo dei vigili del fuoco e uno dei carabinieri si è arrampicato sul balcone e, passando dalla finestra, è riuscito a salvare la bambina. Poco dopo sono arrivati anche i vigili del fuoco.

Secondo una prima ricostruzione, il fumo sarebbe scaturico dai fornelli della cucina. La bambina non avrebbe riportato ferite o ustioni. 

Potrebbe interessarti

  • Sintomi, rimedi ed esercizi contro il dolore alla cervicale

  • Quando lo zenzero fa male

  • Tonno, come riconoscere quello di qualità (e quanto mangiarne)

  • Formiche, i metodi naturali per allontanarle da casa

I più letti della settimana

  • Saldi estivi 2019, tutte le date regione per regione: il calendario completo

  • Estrazioni oggi Lotto e SuperEnalotto: i numeri vincenti di martedì 18 giugno 2019

  • Estrazioni oggi Lotto e SuperEnalotto: i numeri vincenti di giovedì 20 giugno 2019

  • Autostrade, rivoluzione pedaggi al via: che cosa cambia con il nuovo sistema

  • Temptation Island 2019: quando comincia, anticipazioni e coppie

  • Prende reddito di cittadinanza e disoccupazione, ma lavora in nero: interviene la Finanza

Torna su
Today è in caricamento