Giovedì, 24 Giugno 2021
Città Milano

La bambina abusata dall'amico di famiglia che andava a prenderla a scuola

La ragazzina, oggi 14enne, ha denunciato le violenze con un'email inviata alla polizia locale durante il lockdown

Foto di repertorio

Un’email inviata alla polizia locale per denunciare di essere stata abusata sessualmente molti anni prima da un conoscente della sua famiglia. È la storia di una ragazzina di 14 anni di Milano che solo durante il lockdown ha trovato il coraggio di uscire allo scoperto raccontando l’incubo che aveva vissuto. Di quell’uomo la 14enne conosceva solo il nickname su facebook.

Abusata dall’amico di famiglia, ragazzina racconta tutto alla polizia

Il personale del Nucleo tutela donne e minori della polizia locale di Milano ha esaminato il profilo segnalato dalla giovane scoprendo che fra i suoi contatti c'era proprio la madre dell'adolescente. L’uomo attualmente si trova in carcere.

Nel corso dell’audizione protetta la vittima ha confermato gli abusi. La 14enne avrebbe riferito in particolare di tre episodi avvenuti quando frequentava le elementari e all'uomo i genitori avevano chiesto di andarla a prendere a scuola.

Ferrara: vende cocaina a una 16enne e la violenta

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La bambina abusata dall'amico di famiglia che andava a prenderla a scuola

Today è in caricamento