Venerdì, 25 Giugno 2021
Città Padova

Tornano a scuola e trovano sulla lavagna un messaggio dei carabinieri

A Granze, nel Padovano, i militari 'di turno' al seggio elettorale hanno ringraziato gli alunni "per l'ospitalità" esortandoli a dare il massimo. Il sindaco: "Mi hanno emozionato"

La foto condivisa dal sindaco

Un messaggio scritto con il gesso sulla lavagna firmato dai carabinieri. Lo hanno trovato, al rientro a scuola, gli alunni della scola elementare "Benedetto Croce" di Granze, nel Padovano. "Cari bambini, grazie per averci ospitato nella vostra bellissima scuola durante questi giorni. Continuate a studiare con impegno: voi siete il nostro futuro".

Con queste parole i carabinieri che hanno presidiato il seggio elettorale in occasione del referendum e delle elezioni regionali, hanno voluto ringraziare gli alunni della scuola, ma soprattutto esortarli a dare il massimo. È stato il sindaco del paesino Veneto, Damiano Fusaro, a condividere su facebook l’immagine di quel messaggio così semplice e istruttivo allo stesso tempo.

"Devo essere sincero - ha ammesso Fusaro - ha emozionato anche me e per questo voglio ringraziare pubblicamente i Carabinieri". Un gesto, quello dei militari, che a Granze e dintorni ha conquistato tutti come dimostrano i like e i commenti in calce al post del primo cittadino.

Uno dei due carabinieri autori del messaggio ha voluto esprimere sotto al post la sua gratitudine "al sindaco e tutta la cittadinanza per il rispetto ricevuto e per l'ottima accoglienza. Grazie e un bacio a tutti i bambini di quella bellissima scuola". 

Questa mattina sono riprese le lezioni alla scuola elementare di Granze e gli alunni hanno trovato una bellissima...

Pubblicato da Damiano Fusaro su Mercoledì 23 settembre 2020
Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tornano a scuola e trovano sulla lavagna un messaggio dei carabinieri

Today è in caricamento