Bimbo di un anno ingerisce pezzo di hashish: ricoverato in prognosi riservata

La Polizia di Stato commissariato di Torre del Greco ha denunciato per lesioni colpose lo zio del bimbo, che aveva lasciato la droga incustodita

Bimbo di un anno ingerisce hashish: è ricoverato in prognosi riservata all'ospedale Santobono di Napoli.

Sfiorata la tragedia. La Polizia di Stato commissariato di Torre del Greco ha denunciato per lesioni colpose lo zio del bimbo, pregiudicato per reati connessi alla droga come il padre del piccolo.

Secondo quanto emerso dalle indagini, infatti, la sostanza stupefacente, risultata di proprietà dello zio, era stata lasciata incustodita nell'abitazione dove il bambino vive insieme alla famiglia.

Il piccolo l'ha trovata e l'ha ingerita, pensando che si trattasse di un dolcetto

Aggiornamenti su NapoliToday

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • A 12 anni va in ospedale per il mal di pancia: scoprono che è incinta di sette mesi

  • Oroscopo Paolo Fox, le previsioni della settimana dal 20 al 26 gennaio 2020

  • Enzo Iacchetti sul rapporto con Ezio Greggio: "Tra noi un tacito accordo di buona convivenza"

  • Grande Fratello Vip 2020: anticipazioni, cast e cosa c'è da sapere

  • Sanremo 2020, la furia di Claudia Gerini contro Amadeus: "Comportamento inaccettabile"

  • Vive con il cadavere del fratello, morto da tre mesi, ai piedi del letto

Torna su
Today è in caricamento