Martedì, 16 Luglio 2024
Avellino

A otto anni muore mentre gioca nel cortile di casa, schiacciato da un tavolo di ferro

Il dramma a Montemarano, in provincia di Avellino. Il piccolo aveva 8 anni. Il sindaco ha proclamato il lutto cittadino: "Tutti abbiamo il dovere di stringerci intorno alla sua famiglia"

Tragedia a Montemarano, piccolo comune in provincia di Avellino, dove un bambino di 8 anni è morto mentre giocava nel cortile della sua abitazione. È successo nella serata di ieri, mercoledì 26 giugno, intorno alle 20. Secondo una prima ricostruzione, la morte sarebbe stata causata dalla caduta di un tavolo di ferro, con il quale il bambino stava giocando: il tavolo si sarebbe staccato dal fissaggio e lo avrebbe schiacciato senza dargli scampo. Sul posto sono intervenuti i sanitari del 118, che non hanno potuto fare altro che constatare il decesso del piccolo. Un trauma cranico fatale, secondo i primi riscontri medici.

Bambino di 8 anni morto a Montemarano, Avellino

Il bambino, figlio unico di una coppia che vive nella contrada rurale di Macchia del Monte, era in procinto di andare con i genitori alla festa patronale in corso in una vicina frazione. Sconvolta la comunità locale. A Montemarano ieri era previsto uno show del cantante Povia insieme ad Antonio Manganiello. I festeggiamenti, in onore dei santi Giovanni e Paolo, sono stati sospesi per il gravissimo lutto.

Sul luogo della tragedia sono intervenuti anche i carabinieri della locale stazione e quelli della compagnia di Montella, che hanno avviato le indagini per determinare con esattezza la dinamica di quanto accaduto. La salma del bambino è stata trasferita all'obitorio dell'ospedale San Giuseppe Moscati di Avellino, a disposizione della competente procura della Repubblica.

Il sindaco di Montemarano, Beniamino Palmieri, ha proclamato il cittadino per la giornata di domani, venerdì 28 giugno. "Stiamo vivendo una tragedia che ci lascia senza parole e ci getta in uno stato di profondo dolore e di sincera commozione - ha scritto il primo cittadino sul suo profilo Facebook -. Tutti abbiamo il dovere di piangere questo bambino che è venuto a mancare così presto, tutti abbiamo il dovere di stringerci intorno alla sua famiglia, perché questo lutto è di tutta Montemarano. Facendomi interprete del sentimento dell'intera comunità ho deciso di proclamare il lutto cittadino per la giornata di domani 28/06/24".


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A otto anni muore mentre gioca nel cortile di casa, schiacciato da un tavolo di ferro
Today è in caricamento