rotate-mobile
Giovedì, 20 Gennaio 2022
Città Brescia

Soffocato da una minestra, bambino muore dopo mesi di agonia

Il piccolo aveva tre anni. La mamma è indagata con l'accusa di omicidio colposo

BRESCIA - Un bambino di tre anni è morto all'ospedale San Gerardo di Monza, dopo tre mesi di agonia. Il piccolo, poco prima di Natale, era stato ricoverato d'urgenza dopo che un cucchiaio di minestra gli aveva occluso la trachea.

Il bimbo, Ralph, di origini ghanesi, era stato portato in un primo momento agli Spedali Civili di Brescia, per poi essere trasferito nel centro specializzato di Monza.

La Procura ha aperto un'inchiesta a carico della madre, finita sul registro degli indagati con l'accusa di omicidio colposo. Gli inquirenti intendono chiarire se la morte del bimbo sia in qualche modo riconducibile alla negligenza o all'imprudenza della donna.

BAMBINO MUORE SOFFOCATO DA UN BOCCONE DI MOZZARELLA

Il piccolo viveva con la famiglia a Cortine di Nave, nel bresciano.

Dopo la sua morte, avvenuta nella notte tra domenica e lunedì, ieri è stata eseguita l'autopsia all'Istituto di medicina legale degli Spedali Civili a Brescia. Dopo i funerali, la salma del piccolo sarà trasportata nel suo paese d'origine, il Ghana. (da BresciaToday)

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Soffocato da una minestra, bambino muore dopo mesi di agonia

Today è in caricamento