rotate-mobile
Mercoledì, 17 Aprile 2024
Città Milano

Mangia un pezzo di pane e resta soffocato: morto bimbo di 5 anni

La tragedia si era consumata lo scorso lunedì a Vermezzo con Zelo, il bimbo è morto al Niguarda dopo tre giorni di agonia

È morto dopo tre giorni di agonia Edoardo, il bimbo di 5 anni che era rimasto soffocato mentre mangiava un pezzo di pane a Vermezzo con Zelo. Il tragico epilogo è avvenuto nel pomeriggio di giovedì 16 marzo al Niguarda, ospedale in cui era arrivato in condizioni disperate.

Tutto era accaduto lunedì sera in una palazzina di via Galileo Galilei. Il bimbo stava cenando con i genitori quando ha portato alla bocca quel tozzo di pane che subito gli si è incastrato in gola ostruendo le vie aeree impedendogli di respirare. I primi a soccorrerlo sono stati i famigliari, ma quando hanno capito che la situazione era drammaticamente seria hanno chiamato il 112. Sono intervenuti i soccorritori del 118 che hanno praticato le manovre di rianimazione. Il piccolo è stato trasportato in elicottero (con la massima urgenza) al Niguarda.

È il secondo caso in pochi giorni, il primo purtroppo con un epilogo tragico. Sabato 4 marzo all'ospedale San Gerardo di Monza una bimba di 8 mesi è morta dopo sei giorni di agonia, sempre a causa di un soffocamento avvenuto durante il pranzo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mangia un pezzo di pane e resta soffocato: morto bimbo di 5 anni

Today è in caricamento