Martedì, 23 Luglio 2024
Città Taranto

Banchetto nuziale da incubo: sposi e invitati in ospedale con crampi e dissenteria

Il padre dello sposo ha presentato denuncia ai carabinieri di San Giorgio Jonico nei confronti del titolare della masseria di Ostuni dove sono stati consumati i pasti, chiedendo il risarcimento danni

TARANTO - Un banchetto nuziale indimenticabile, ma in negativo.

Tornati dal pranzo di matrimonio sono stati colti da crampi, dissenteria e febbre. Brutta avventura per gli sposi, una coppia di Carosino, e alcune decine di invitati.

Su tutte le furie il padre dello sposo, che aveva pagato il conto con un assegno di 7.500 euro.

L'uomo ha presentato denuncia ai carabinieri di San Giorgio Jonico nei confronti del titolare della masseria pugliese dove sono stati consumati i pasti, chiedendo il risarcimento danni e il sequestro dell'assegno.

Alla denuncia sono stati allegati 10 certificati medici per testimoniare gli effetti sul fisico degli ospiti che avevano consumato il cibo. Matrimonio rovinato.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Banchetto nuziale da incubo: sposi e invitati in ospedale con crampi e dissenteria
Today è in caricamento