Presa la banda degli amori in rete: botte e rapine a uomini soli

Quattro persone arrestate per estorsione, rapina e sequestro di persona: uomini soli adescati sul social network Badoo e poi rapinati e picchiati

TORINO - Adescavano le vittime tramite il social network Badoo, le corteggiavano per poi derubarle. Una banda criminale specializzata in amori in rete, "con sgradevole sorpresa finale", è stata sgominata dai carabinieri della Compagnia di Moncalieri. L'operazione ha portato all'arresto di quattro giovani di età compresa tra i 17 e i 21 anni che seducevano in rete uomini soli e poi li rapinavano nelle loro case.

LE ACCUSE -
I destinatari delle misure cautelari sono tutti residenti a Torino. Si tratta di Alessandro M., italiano di 19 anni, Islam T. tunisino di 20 anni, Andrei P. romeno di 21 anni e M.T. romeno di 17 anni, che a vario titolo dovranno rispondere di estorsione, rapina, sequestro di persona, lesioni personali e utilizzo indebito di carte di credito.   

ALLA RICERCA DI UOMINI SOLI - Il modus operandi era sempre lo stesso: tramite un profilo sul noto social network, la banda adescava le vittime. In particolare, il giovane italiano, usando come pseudonimo "Luca", era colui che individuava e sceglieva le persone in rete: uomini soli con una casa a disposizione. Con loro instaurava un'amicizia virtuale per poi arrivare al contatto personale. Stabilito il contatto e arrivati ad avere una certa confidenza intima scattava il raid. Il giovane telefonava alla sua preda e gli diceva di trovarsi sotto casa e di aver voglia di un incontro intimo. Una volta in casa, riusciva a far entrare anche i complici lasciando la porta di casa aperta. La vittima quindi veniva picchiata, rapinata e costretta a fornire il codice Pin del bancomat.

LE VITTIME - Le rapine sono sempre avvenute nel cuore della notte e sempre a casa delle vittime. La banda è accusata di aver messo a segno quattro colpi, tutti nel febbraio scorso ai danni di tre quarantenni residenti nel torinese, e di un 30enne del vercellese, ma secondo i carabinieri le vittime potrebbero essere ancora di più. Molti uomini, infatti, per vergogna o per paura non hanno presentato la denuncia. (da TorinoToday)
 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Gf Vip, De Blanck: "Alba Parietti una stronza". Il figlio dà ragione e lei chiama in diretta

  • Estrazioni Lotto e SuperEnalotto di oggi sabato 19 settembre 2020: numeri e quote

  • Estrazioni Lotto e SuperEnalotto di martedì 22 settembre 2020: numeri e quote

  • Polemica a Tale e Quale, Carmen Russo nei panni di Stefania Rotolo ma la figlia non apprezza

  • Chi è Tommaso Zorzi e perché è famoso: tutto sull'influencer, dall'amore alla carriera

  • Mascherina (di nuovo) obbligatoria all'aperto in Campania: l'ordinanza di De Luca

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
Today è in caricamento