rotate-mobile
Venerdì, 3 Febbraio 2023
Città Napoli

Rubata la barella dell'ambulanza: sanitari e carabinieri la ritrovano in uno scantinato

Il 118 era intervenuto in un palazzo di via Miccoli a Poggioreale per assistere una donna che era caduta in casa, lasciando nell'androne dell'edificio la barella a rotella. Al loro ritorno era sparita

E' un episodio decisamente curioso quello avvenuto a Napoli durante un intervento del 118 in via Claudio Miccoli, a Poggioreale, come racconta Il Mattinio. I sanitari si erano recati lì per assistere una signora che era caduta in casa, riportando un trauma al torace.

All'arrivo dell'ambulanza, gli operatori hanno lasciato la barella a rotelle all'interno dell'androne del palazzo, proprio vicino all'ascensore, portando con loro la barella-spinale per muoversi più agevolmente. Tornati al piano terra insieme alla paziente, i sanitari hanno notato che la lettiga era sparita.

A quel punto, il personale dl 118 ha allertato la centrale operativa per richiedere subito un'altra ambulanza sul posto e sono stati chiamati i carabinieri. Mentre la paziente è stata caricata su un secondo mezzo del 118, i sanitari e i militari  hanno setacciato la zona, ritrovando la barella - completamente sporca e ricoperta di rifiuti in uno scantinato, "come se qualcuno l'avesse presa nel tentativo di ricavarne qualcosa, magari del metallo, e poi l'avesse gettata via".

La notizia su NapoliToday

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rubata la barella dell'ambulanza: sanitari e carabinieri la ritrovano in uno scantinato

Today è in caricamento