Domenica, 14 Luglio 2024
Città Ferrara

In barella al funerale del figlio morto nel suo stesso incidente sul lavoro

Vittima del tragico infortunio un giovane di 20 anni e un operaio di 50. I tre connazionali stavano lavorando sul tetto di un capannone quando il cestello si è staccato facendoli cadere

Entrambi sono rimasti vittime di un incidente sul lavoro. Purtroppo però, solo il padre è riuscito a sopravvivere a quella tragedia, che gli ha portato via il figlio. E così l'uomo, con ancora le ferite sul corpo per quel tragico infortunio, si è presentato in barella al funerale del figlio, sdraiato accanto alla bara.

L'immagine straziante è stata scattata da Filippo Rubin per la Nuova Ferrara. E racconta la storia di un padre, quello sulla barella, che è sopravvissuto allo stesso incidente sul lavoro in cui invece il ragazzo ventenne ha perso la vita. La tragedia è avvenuta lo scorso 15 maggio a Codigoro, in provincia di Ferrara, in una discarica dove il cestello di una piattaforma si è rovesciato: tre uomini sono caduti nel vuoto, due sono morti. Le vittime sono due operai rumeni: Ionel Costin, 50 anni, e il 20enne Robert Pricopi, il cui padre Fanel, 48 anni, è invece rimasto gravemente ferito e attende un delicato intervento chirurgico. Il ventenne, residente a Codigoro, è morto in ospedale in seguito all'incidente. 

Nonostante le ferite, l'uomo voleva essere presente per dare un ultimo saluto al figlio Robert, nella piccola chiesa ortodossa di via Carlo Mayr a Ferrara. Il genitore è stato portato alle esequie dai volontari della Croce Blu, ingessato a entrambi i femori. Sull'episodio è aperta un'inchiesta con quattro indagati.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

In barella al funerale del figlio morto nel suo stesso incidente sul lavoro
Today è in caricamento