rotate-mobile
Martedì, 18 Giugno 2024
Bazzano / Bologna

I ragazzini fanno troppo rumore, il vicino 70enne gli punta una pistola

"Se non andate via vi sparo". In casa i Carabinieri sequestrano una pistola semi automatica, un fucile da caccia e una carabina di precisione

Visto che secondo lui, dei ragazzini stavano facendo troppo rumore durante una pizzata, ha pensato bene di tirare fuori una pistola e minacciarli, dicendo loro che se non se ne fossero andati, l'avrebbe usata. Solo che i ragazzini hanno filmato tutto con un telefonino. Così un 70enne è stato denunciato per minaccia aggravata dai Carabinieri di Bazzano, nel bolognese, e le sue armi, una pistola semi automatica, un fucile da caccia, una carabina di precisione (tutte detenute regolarmente) sono state sequestrate.

La vicenda parte la mattina del 30 agosto, quando una donna ha chiamato i Carabinieri per raccontare appunto che la sera prima, verso le 23:30, i suoi due figli minorenni, mentre si trovavano da un amico per una pizzata con altri adolescenti, erano stati minacciati dal vicino di casa che, infastidito dalla festa, aveva puntato una pistola contro i ragazzini dicendo che se non se ne fossero andati via gli avrebbe sparato. Ai Carabinieri è stato mostrato il video della scena e i militari si sono presentati a casa del 70enne e dopo averlo informato della situazione, gli hanno sequestrato le armi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I ragazzini fanno troppo rumore, il vicino 70enne gli punta una pistola

Today è in caricamento